MENUMENU
  • Home
  • Forum
  • Wiki
  • Wh Fantasy
  • MyGrv
  • Login

Il vecchio mondo

Albione
Albione è una piccola isola situata nel Grande Oceano vicino al Vecchio Mondo. Si dice che piova ogni giorno ad Albione, e che l’isola sia avvolta dalla nebbia e da dense brume, e che il suo territorio sia pieno di paludi, acquitrini e aree spesso inondate. In questo ambiente cupo e umido vagano tribù di uomini comandati dai Veritieri, druidi guardiani delle misteriose pietre Ogham, e strane creature come i giganti o i misteriosi Fimir.
Continua a leggere..

Arabia
E’ un enorme impero, composto da molti Califfati, su cui tutti regna il Gran Sultano di tutta l’Arabia. La società araba è dominata da un fanatismo religioso e una profonda cultura.
Continua a leggere..

Bretonnia
La Bretonnia è una terra di intrepidi cavalieri e magnifici castelli, che confina con l’Impero e con le regioni del sud (Tilea ed Estalia). La capitale del regno, dove viene incoronato il monarca, è la città di Couronne. La società è di tipo feudale, con un ordine gerarchico piuttosto rigido. Molti degli aristocratici, che fin dalla più tenera età ricevono un’educazione militare, sono abili cavalieri e coraggiosi condottieri. La divinità maggiormente adorata dai nobili cavalieri è la Dama del Lago, gli dei più venerati dal volgo contadino sono Taal e Rhya. Il culto della Dama, amministrato da sacerdotesse, promuove la virtù e l’onore in battaglia, l’obbedienza al codice cavalleresco e la ricerca del Graal. Continua a leggere..

Elfi alti
Gli Elfi Alti sono una stirpe fiera, antica e raffinata, che può vantare un sapere millenario, ma anche notevoli capacità combattive. Queste creature (chiamate “Asur”) provengono dall’isola di Ulthuan, divisa in Reami interni ed esterni. La società ha una rigida e disciplinata organizzazione e le massime autorità politiche sono i reggenti dei Troni Gemelli: la Regina Eterna e il Re Fenice. Gli Asur sono una razza molto longeva e portata naturalmente alla magia, sebbene non tutti sviluppino queste doti. La principale divinità adorata dagli Elfi Alti è Asuryan, dio della giustizia e dell’imparzialità Continua a leggere..

Elfi silvani
Gli Elfi Silvani (“Asrai”) sono un popolo misterioso di cacciatori implacabili ed infallibili, che vive nell’intricata foresta di Athel Loren. Questo grande bosco fatato si stende sui territori della Bretonnia, ma anche i più coraggiosi cavalieri sarebbero reticenti nel varcare i limiti della foresta per violare il territorio degli Asrai. Pur avendo antenati in comune coi loro cugini Asur, ormai sono diventati una razza dagli usi e costumi ben diversi, legati ad abitudini più tribali e agli spiriti della natura, ma non per questo meno fieri. Hanno una società divisa in Clan e adorano Kurnous, dio della ciaccia, e la sua sposa, Isha, dea della fertilità e del raccolto. Continua a leggere..

Estalia
Per Estalia si intende quella penisola del Vecchio Mondo che origina dal meridione della Bretonnia e dall’occidente della Tilea.
La penisola e’ composta da diversi Regni che hanno variato in numero nei secoli passati, in virtu’ delle vicende che hanno caratterizzato questa parte di Vecchio Mondo.
Parimenti la popolazione e’ formata al giorno d’oggi da un miscuglio di etnie umane diverse: si ritiene che in parte i progenitori dell’attuale popolazione estaliana possano originare da tribu’ umane che, al tempo di Sigmar, preferirono migrare alla ricerca di un luogo piu’ sicuro, laddove l’influsso dei Pelleverdi e del Caos fosse minimo. Nella penisola di Estalia poi si andarono a mischiare con analoghi esempi provenienti dalla Tilea e dalla Bretonnia, senza considerare una fisiologica mescolanza a seguito della dominazione da parte dell’Arabia e della successiva cacciata di tali conquistatori.
L’Estalia e’ considerata anche un luogo privilegiato da cui poter partire alla volta di esplorare e trarre ricchezza dalle fantomatiche regioni appartenenti al cosiddetto Nuovo Mondo, anche se la particolare esposizione al mare la rende particolarmente esposta agli assalti e alle incursioni di Corsari, non solo umani.
Continua a leggere..

Impero
L’impero è il più grande regno umano e costituisce il principale baluardo nella lotta alle forze del Caos. La sua capitale è Altdorf, dove risiede normalmente l’Imperatore e dove si trovano la sede dei Collegi di Magia, della Chiesa di Sigmar, dell’Accademia d’Ingegneria e del Serraglio imperiale. L’esercito è il vero fiore all’occhiello dell’Impero: disciplinato e ben organizzato, è una delle forze belliche più temibili del Vecchio Mondo. La Chiesa di Sigmar segue i dettami dell’omonimo dio, leggendario fondatore dell’Impero. Il culto promuove l’unità imperiale, l’alleanza coi Nani, la lotta alla corruzione e lo sterminio dei servi del Caos ed è suddiviso in diversi Ordini (Ordine dell’Incudine, della Fiamma Purificatrice, del Martello d’Argento e della Torcia). I Collegi, invece, sono luoghi misteriosi ed elitari dove viene insegnata l’arte del plasmare i Venti magici. Continua a leggere..

Kislev
Il Kislev è una terra di steppe battute dal vento, di antiche foreste e grandi montagne.
Il limite del regno del Kislev si estende ben oltre le Montagne dell’Orlo del Mondo in province note come Zaborata o Posti Lontani. I Boyari dei Posti Lontani comunque sono molto indipendenti, e questo non deve sorprendere, perché i passi oltre le montagne sono aperti solo al culmine della stagione estiva.
Le regioni del Kislev possono essere divise in tre tipi: Tundra, Taiga e Terre Umide. Continua a leggere..

Marienburg
Marienburg è una ricca città mercantile edificata sul delta del fiume Reik, patria di commercianti, navigatori e viaggiatori. Un tempo parte dell’Impero, la città è riuscita a guadagnarsi l’indipendenza durante il governo dell’imperatore Dieter IV, detto “Il Corrotto”. Viene governata da un Direttorato, che elegge periodicamente un reggente detto “Staadtholder”. A Marienburg quasi tutti i culti sono rappresentati, soprattutto quelli di Haendryk, Ranald, Manaan, Verena e Shallya. Continua a leggere..

Norsca
Norsca è una penisola ghiacciata situata a nord del Vecchio Mondo. Il tetto ghiacciato del mondo, confina a sud con le contaminate e desolate terre dei Troll e con le province Kislevite settentrionali. A est confina con le Grandi Steppe e le tribù di Kurgan e Hung, mentre a nord si trovano le rovine del Caos, anche se tecnicamente quelle terre demoniache fanno parte della Norsca, insieme alla zona nord delle Steppe. Continua a leggere..

Sartosa
Sartosa è la più grande isola al largo della costa a sud di Luccini. Dopo la Guerra delle Barbe, gli Alti Elfi si sono lasciati alle spalle le colonie dell’isola e i primi uomini della nascente patria Tileana vi si stabilì tra le rovine. Questi primi coloni umani trovarono tuttavia un destino crudele ad attenderle: le scorrerie degli Elfi Oscuri, che uccisero e ridussero in schiavitù gran parte della popolazione, e distrussero la città che gli uomini vi fondarono, Sartosa.
Continua a leggere..

Tilea
La Tilea è una regione posta a sud della Bretonnia e costituita da una serie di città stato indipendenti e spesso in lotta tra di loro. Le principali città sono Luccini, Remas, Miragliano, Verezzo, Trantio, Pavona, Tobaro, Montecastello e Sartosa (quest’ultima è una città di pirati e fuorilegge). È spesso ricordata per essere una terra di mercenari, navigatori, commercianti ed inventori, ma anche di tagliagole ed assassini. Il potere è detenuto di fatto dalle compagnie mercantili e da quelle mercenarie e le più importanti figure di spicco della nobiltà sono i Principi Mercanti. Il culto più diffuso è quello della Dea Myrmidia, ma altre divinità adorate sono Haendryk, Ranald e Manaan.
Continua a leggere..