Esmeralda

Da WHLive wiki.

Esmeralda è la divinità dei Mezzuomini. Essa rappresenta gli aspetti di questa razza: la tranquillità del focolare, la preparazione di un buon e lungo pasto ed il senso della festa in famiglia.

Indice

Giorni Sacri

La festa principale di Esmeralda è la Settimana della Torta (dal 1 al 8 Messembre del Calendario Imperiale) durante la quale si festeggia la raccolta dei frutti. Durante la Settimana i Mezzuomini passano il tempo a mangiare torte, budini e marmellate. Sono talmente assorbiti dai festeggiamenti che è praticamente impossibile chieder loro di occuparsi di qualcos'altro.

Templi

Il culto di Esmeralda non ha templi o luoghi particolari di adorazione. Esmeralda infatti è venerata in qualsiasi cucina dove un Mezzuomo lavori. Di solito viene piazzata una statuetta in cucina, in modo che sia ben visibile: la sua postazione deve permettere a Esmeralda di vedere se la preparazione dei piatti proceda bene e di assicurare che verranno serviti buoni pasti.

Comandamenti

Tutti gli iniziati e i preti devono seguire i seguenti comandamenti: - Non rifiutare mai di nutrire un affamato - Non utilizzare mai gli utensili da cucina per altre cose che non siano la cucina - Non allungare mai il vino con l'acqua - Non fare mai a meno di tre copiosi pasti al giorno - Non fare mai sforzi dopo un pasto - Non lasciare mai qualcosa che cuoce senza sorveglianza

Zone d'influenza

Esmeralda è venerata ovunque nel Vecchio Mondo, in particolar modo dai Mezzuomini cuochi. I membri del culto (preti compresi) possono adorare anche qualsiasi figlio della Dea. Questi sono Gangee (il protettore dell'uffizio, venerato particolarmente dai “cacciatori di ratti”), Findol (colui che sorveglia le terre, venerato particolarmente dagli esploratori), Landrani (maestra del vino e della birra), Praseeda (dama delle erbe e delle spezie) e Samortha (il guardiano dei bambini, delle famiglie e dei dolci).

Simboli

I simboli utilizzati da iniziati, chierici, cacciatori di ratti e scout sono: un triangolo posto sopra una linea orizzontale (rappresentante la casa), una fiamma che sale dal focolaio, un mestolo da zuppa, un dolce stilizzato, un boccale traboccante di schiuma e delle foglie di spezie. Oltre agli abiti abituali, i preti indossano vesti cerimoniali, orlati con i simboli di Esmeralda. Il simbolo dei preti è il triangolo con la linea sottostante, ma può anche essere uno degli altri simboli. I cacciatori di ratti e gli esploratori indossano abiti consunti ma orlati con i simboli di Esmeralda, oltre a quello di una divinità minore che gli corrisponde (Gangee per i cacciatori di ratti e Findol per gli esploratori).

Prove

Le prove sottomesse da Esmeralda sono solitamente di natura gentile rispetto agli altri altri culti. La prova potrebbe essere ad esempio quella di mangiare soltanto all'ultimo pasto del giorno (il quinto o il sesto) o di essere l'ultimo a mangiare in una riunione di famiglia, addirittura dopo i cugini più lontani.

Ranghi

0 Iniziato 1 Sacerdote 2 Chierico 3 Simposiarca 4 Cerimoniere 5 Primo cuoco

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti